Donna capotreno aggredita da un immigrato senza biglietto

E’ stata prontamente difesa dai passeggeri del treno che l’hanno aiutata contro la reazione aggressiva dello straniero senza biglietto. E’ accaduto in Abruzzo nella tratta ferroviaria Avezzano Roma dopo che il giovane immigrato era salito alla stazione del capoluogo marsicano.

Quando la giovane capotreno gli ha chiesto il biglietto, lui ha risposto sostenendo di non  essere obbligato a pagare e quando lei ha insistito lui ha reagito con violenza. A difenderla sono intervenuti i passeggeri, tra cui un militare fuori servizio.

Così alla prima fermata utile, quella della stazione di Tagliacozzo, il giovane è stato fatto scendere in stazione dove ad attenderlo c’erano altri militari dell’Arma che lo hanno identificato e denunciato. Non è la prima volta che casi del genere si verificano sia sui treni che sugli autobus marsicani e spesso a rischiare sono proprio i controllori. FONTE
Precedente Ministero dell’Istruzione apre il bando per assumere immigrati come bidelli Successivo Lo zucchero e alcuni dolcificanti nuociono alla salute - VIDEO